Salute: ritirato prodotto per bambini dai grandi supermercati

E’ delle ultime ore la notizia del ritiro di un prodotto alimentare abbastanza noto e diffuso nei supermercati italiani. Si tratta del prodotto denominato “Crema di riso Baby Food” a marchio Alce Nero. La confezione è quella da 250 grammi.

Il prodotto è stato ritirato dal commercio nelle più grandi catene dei supermercati italiani quali Carrefour, Coop e NaturaSì. In particolare ad essere stato messo fuori uso è stato il lotto numero 343/15 e data di scadenza 9/12/2016. Il motivo, come annuncia la stessa azienda, è che il prodotto, contrariamente a quanto riportato nell’etichetta, potrebbe contenere glutine. Dunque risulterebbe pericoloso per coloro i quali (numerose persone) sono allergici al glutine.

L’azienda ha scritto un post su Facebook per allertare i consumatori: «Vi diamo oggi un’informazione importante: in seguito ad un errore di confezionamento, la scatola Crema di Riso della linea Alce Nero Baby potrebbe contenere Crema di Farro. Il lotto, solo in minima parte interessato, è il 343/15 con data di scadenza 09/12/2016.
Il presente avviso è a particolare tutela degli acquirenti che manifestano specifiche intolleranze al glutine presente naturalmente nel farro o al farro stesso. Teniamo a specificare che in assenza di queste intolleranze, il prodotto può essere consumato senza alcun tipo di problematica. È per noi importante, oltre a porgervi le nostre più sincere scuse per l’accaduto, raggiungervi in modo tempestivo mentre stiamo già provvedendo a ritirare l’intero lotto dalla distribuzione. Per qualsiasi informazione e rimborso del prodotto, siamo a completa disposizione qui, agli indirizzi di posta elettronica info@alcenero.it e controlloqualita@alcenero.it o ai nostri numeri telefonici diretti 0516540218 o 0516540225 in orario di ufficio»

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Lazio: debole scossa tra Pontecorvo, Esperia e Aquino. I dati INGV

Previsioni meteo domani: primi cenni di cambiamento, si avvicina una nuova perturbazione

Meteorologia spaziale, importante scoperta: presenti onde di Rossby anche sul Sole

L’anticiclone di sponda sull’ovest Europa; quali conseguenze?
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti