Previsioni meteo: intensa perturbazione nel week end, attese nevicate fortissime sulle Alpi

Arrivano conferme dagli ultimissimi aggiornamenti meteo, per quanto concerne il peggioramento del week end. Una perturbazione proveniente dal Nord Atlantico innescherà umide e instabili correnti sud-occidentali che daranno vita a precipitazioni organizzate.

Il peggioramento atmosferico si verificherà nella giornata di Sabato a cominciare dal Nord-Ovest, con le prime deboli piogge. Domenica il maltempo diverrà ben più intenso e diffuso, con i fenomeni che dal Nord-Ovest si estenderanno a tutto il Settentrione e anche al versante tirrenico centro-settentrionale.

Avremo piogge forti, anche a carattere di persistenza e possibili nubifragi, in particolar modo su Liguria centro-orientale, Toscana settentrionale, Emilia occidentale, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. A quote montuose le precipitazioni saranno nevose e quindi avremo nevicate abbondanti e molto intense, dagli 800-900 metri in su, con accumuli che nella giornata di Domenica potrebbero raggiungere agevolmente i 50 (e più) centimetri a quote superiori ai 1500 metri. Una situazione del tutto normale, che fa notizia tuttavia nel contesto in cui ci troviamo, decisamente anomalo per le temperature sopra media e all’insegna della perdurante stabilità anticiclonica.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto oggi: scossa leggera ma avvertita in Romagna, nella zona di Faenza

Meteo Protezione Civile: domani instabilità in aumento

Crollo sull’Everest: il famoso Hillary Step non c’è più

ANTICICLONE sul Mediterraneo: ecco le regioni più interessate
Non solo 2003, chi si ricorda dell’estate del 2009 in Piemonte?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti