Peggioramento del week end: venti tempestosi Domenica su molte regioni

Come poc’anzi descritto in questo articolo, una forte perturbazione colpirà l’Italia nel week end, in particolare nella giornata di Domenica, quando potranno verificarsi piogge abbondanti e nubifragi, specialmente al Nord Italia.

Ma oltre alle piogge, occorrerà prestare attenzione al vento, poichè l’affondo perturbato e la formazione di un minimo barico sull’area del Mar Ligure, provocherà il “richiamo” di correnti molto forti dai quadranti meridionali, lungo il ramo ascendente della bassa pressione, dove l’aria viene “risucchiata” con più veemenza.

Nel corso di Domenica, dunque, i venti saranno sostenuti su gran parte della penisola, ma le raffiche maggiori (fino a 80-100 km/h) le avremo su: Liguria (nelle prime ore), appennino tosco-emiliano, Umbria, Marche, Toscana, Lazio e Abruzzo, Sicilia settentrionale. 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 gennaio 2017 (ultimi terremoti, ora)
  • Oceania : fortissimo terremoto di subduzione in Papua Nuova Guinea
  • Sciame sismico al Centro Italia: comunicato pubblicato dalla Protezione Civile
  • CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull’Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo
  • News del sabato: prima l’instabilità, poi un rinforzo delle correnti occidentali?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti