Meteo a lungo termine : dopo il treno di perturbazioni, discesa artica in arrivo?

Meteo a lungo termine / Come vi abbiamo raccontato nel precedente articolo, l’Italia sarà “invasa” da una serie di perturbazioni accompagnate da forti raffiche di vento. Dopo questo vero e proprio treno di perturbazioni nord atlantiche, assisteremo ad una discesa di aria artica?

Stando ai principali modelli meteorologici, la discesa di aria artica potrebbe confermarsi per metà mese, ma probabilmente prenderebbe in pieno solo il centro-nord. La discesa artica effettuerà una toccata e fuga prima di ritirarsi e tornare nuovamente verso il 18-19 febbraio. Di conseguenza, ci aspettiamo un periodo molto dinamico e variabile almeno dal 15 febbraio con conseguenti nevicate anche a quote basse e un sostanziale crollo delle temperature.

Vista comunque l’elevata distanza temporale, non possiamo confermare con certezza l’arrivo di questa aria artica e tanto meno sbilanciarci sulle regioni maggiormente coinvolte; per questo seguiranno aggiornamenti.

 

Il modello GFS europeo mostra, appunto, la discesa artica dal 15 febbraio che interesserebbe principalmente il nord Italia. Fonte: http://www.meteociel.fr/


Articolo a cura di Alessio Colella

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti