Maltempo in Calabria: il fiume Crati esonda nella zona di Tarsia

La perturbazione che nella giornata di ieri ha apportato abbondanti piogge sulla Calabria tirrenica ha causato diverse criticità.

In primo luogo, le piogge intense hanno causato la piena del fiume Crati, nel cosentino. Il corso d’acqua è esondato in tre punti nelle campagne del comune di Tarsia. La zona interessata si trova a valle della diga di Tarsia. A causa dell’esondazione si sono verificati ingenti danni alle campagne. La strada provinciale ‘Via dell’Argine’ che collega i comuni di Tarsia, Santa Sofia d’Epiro e Bisignano è stata chiusa al traffico.  A Cassano allo Ionio sono state evacuate sessanta famiglie residenti in una zona rurale allagata. A Paola si sono verificati alcuni crolli nel cimitero comunale.

La pioggia continuerà a cadere, a tratti moderata o forte, nelle prossime ore, sul cosentino. Mentre si prevede un miglioramento nella giornata di domani, Lunedì 15 Febbraio, grazie all’arrivo di correnti più miti di scirocco che “metteranno in ombra” dalle piogge la regione.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo domani: lento rientro alla normalità, attese ancora piogge
  • Molise : nuova moderata scossa di terremoto tra Campobasso, Vinchiaturo, Baranello
  • Molise duramente colpito dal maltempo: fiumi in piena e tantissima neve
  • Focus stratosfera: verso nuovi scenari D’INVERNO entro il termine di gennaio?
  • L’ennesima perturbazione in arrivo sull’Italia tra il WEEKEND e l’inizio della prossima settimana
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti