Meteo Protezione Civile: domani maltempo diffuso, ecco le zone colpite

Previsioni meteo Protezione Civile: giornata fortemente instabile quella di domani al Centro-Nord, con piogge e temporali diffusi. Più stabile invece al Sud, dove si toccheranno temperature molto miti.

Precipitazioni:
– diffuse, anche a carattere di rovescio, sull’Emilia-Romagna centro-occidentale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, Liguria, basso Piemonte, Toscana settentrionale, restanti zone dell’Emilia-Romagna, settori meridionali di Umbria e Marche, Lazio orientale e meridionale, Abruzzo centro-settentrionale e Sardegna sud-occidentale con quantitativi cumulati moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Lombardia meridionale, Veneto, restanti zone di Piemonte, Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Sardegna e sul Molise, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio, sul resto del Nord, su Campania centro-settentrionale e Puglia garganica, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: al di sopra degli 800-1000 m sui settori alpini e dell’Appennino settentrionale, con apporti al suolo deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: forti o localmente di burrasca: settentrionali su Liguria, meridionali sulla Puglia e zone ioniche. Localmente forti nord-orientali sul resto del Nord con rinforzi sul triestino.
Mari: agitati o molto agitati il Mare ed il Canale di Sardegna ed il basso Adriatico; molto mossi i restanti bacini meridionali e l’alto Adriatico.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Lieve scossa di terremoto avvertita a Fiuggi, nel frusinate

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Domenica 23 Luglio

INGV sulle scosse al Centro Italia: “livelli di sismicità superiori alla media”

L’ANTICICLONE del prossimo weekend: sarà davvero così forte?
CALO TERMICO: ecco DOVE si farà sentire maggiormente nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti