Esplosione a Napoli: lo scoppio all’interno di un laboratorio di gioielli

Una fortissima esplosione ha colpito nella tarda serata di ieri il cuore di Napoli. Lo scoppio, causato da una fuga di gas, è avvenuto all’interno di un laboratorio di gioielli, al piano terra del civico 20 di Via Basile, nella zona Rua Catalana, un’area densamente popolata. Il bilancio, questa mattina, parla di 6 feriti, tuttavia non in gravi condizioni.

Il boato è stato tremendo e ha scosso gli edifici facendo riversare in strada decine di persone. La potenza dell’esplosione ha sventrato la parete, l’onda d’urto ha danneggiato le saracinesche di alcune attività situate di fronte e un’automobile è stata sbalzata e si è capovolta. «Eravamo in casa, – racconta il proprietario della vettura, una Fiat 600, – stavamo per metterci a letto quando abbiamo sentito un rumore tremendo. Abbiamo pesato a una bomba». Lo stabile dove si è verificato lo scoppio è quello maggiormente danneggiato, alcuni solai sono crollati. I Vigili del Fuoco hanno fatto il primo sopralluogo alla ricerca di eventuali feriti. Intervenuti anche gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e altre unità inviate dalla questura di Napoli, per transennare l’area e agevolare i soccorsi.

 

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo domani: tempo stabile, attese temperature fino 24°C

Terremoto: arrivano i fondi, stanziati 3 miliardi di euro in tre anni

Spaventoso incidente sull’A2 in Calabria, per una forte grandinata avvenuta nel pomeriggio

Le ultime novità sul passaggio perturbato del prossimo weekend
Gli scherzi di aprile: guardate cosa successe il 17 aprile 1991 al nord…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti