Esplosione a Napoli: lo scoppio all’interno di un laboratorio di gioielli

Una fortissima esplosione ha colpito nella tarda serata di ieri il cuore di Napoli. Lo scoppio, causato da una fuga di gas, è avvenuto all’interno di un laboratorio di gioielli, al piano terra del civico 20 di Via Basile, nella zona Rua Catalana, un’area densamente popolata. Il bilancio, questa mattina, parla di 6 feriti, tuttavia non in gravi condizioni.

Il boato è stato tremendo e ha scosso gli edifici facendo riversare in strada decine di persone. La potenza dell’esplosione ha sventrato la parete, l’onda d’urto ha danneggiato le saracinesche di alcune attività situate di fronte e un’automobile è stata sbalzata e si è capovolta. «Eravamo in casa, – racconta il proprietario della vettura, una Fiat 600, – stavamo per metterci a letto quando abbiamo sentito un rumore tremendo. Abbiamo pesato a una bomba». Lo stabile dove si è verificato lo scoppio è quello maggiormente danneggiato, alcuni solai sono crollati. I Vigili del Fuoco hanno fatto il primo sopralluogo alla ricerca di eventuali feriti. Intervenuti anche gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e altre unità inviate dalla questura di Napoli, per transennare l’area e agevolare i soccorsi.

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Ultim’ora: devastante incendio in Molise, chiuse autostrada e ferrovia, evacuata la FIAT di Termoli

Violenti temporali in Veneto : venti tempestosi tra Treviso e Venezia. Danni e alberi abbattuti

Maltempo al Nord-Est: Veneto fortemente colpito, allagamenti, alberi abbattuti, tetti scoperchiati

PREVISIONI METEO: qualche giorno in compagnia di temperature più gradevoli, poi il rinforzo dell’alta pressione
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti