Previsioni meteo: nei prossimi giorni raggiungeremo temperature fino a 23/24 gradi

Previsioni meteo – Situazione meteorologica che torna ad apportare tempo stabile e soleggiato accompagnato da temperature miti su gran parte della penisola. Questo a causa del ritorno dell’anticiclone Sub tropicale su gran parte dei territori italiani.

La situazione prevista: i principali modelli matematici concordano che a partire dalla giornata di domani un’anticiclone di matrice Sub Tropicale si atabilirà sulla nostra penisola. Inoltre tale figura barica sarà accompagnata da moderati e forti venti di Libeccio che acutizzeranno il picco del caldo fuori stagione. Alla quota di 850 hPa si avranno valori di +10/12°C, temperature che si regitrano solitamente a fine primavera.

Le previsioni per i prossimi giorni: nella giornata di domani Domenica 21 avremo maccaja diffusa su Liguria e Toscana. Nebbie moderate in Pianura Padana e nelle principali valli del centro. Tempo stabile e soleggiato lungo le regioni Adriatiche. Le regioni più calde risulteranno quelle del Nord dove si potranno raggiungere temperature massime fino a 24°C, sopratutto nel basso Piemonte. Nella giornata di Lunedì 22 Febbraio complici i venti di garbino, troveremo temperature diffusamente attorno i 23/24°C su molte regioni tra cui Marche, Abruzzo, Molise. Valori meno elevati ma comunque abbondantemente sopra media stagionale sulle restanti regioni.

Previsioni meteo: nei prossimi giorni raggiungeremo temperature fino a 23/24°

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Sciame sismico al Centro Italia: comunicato pubblicato dalla Protezione Civile
  • Allerta meteo Protezione Civile per domenica 22 gennaio 2017 : emessa criticità massima
  • Sequenza sismica Campobasso : altre due lievi scosse di terremoto oggi tra Vinchiaturo e Baranello
  • CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull’Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo
  • News del sabato: prima l’instabilità, poi un rinforzo delle correnti occidentali?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti