Week end alluvionale: maltempo e mareggiate con onde fino a 6 metri

Maltempo

Maltempo – Giungono conferme sul forte peggioramento che a partire dal week end interesserà quasi tutto il territorio nazionale. Tuttavia le regioni maggiormente colpite dai fenomeni più intensi e dal maltempo risulteranno quelle del Nord Italia.

Dalle ultime emissioni modellistiche viene confermata la dinamica che vedrà una vasta e intensa saccatura di aria di origine Nord atlantica generare un profondo e intenso minimo barico sul Mediterraneo Occidentale. Tale dinamica risulterà particolarmente foriera di maltempo e fenomeni intensi, fenomeni che risulteranno enfatizzati anche dalle anomale temperature superficiali di gran parte del Mediterraneo. Nelle giornate di Sabato 27 e Domenica 28 non sono da escludere alluvioni, trombe d’aria, forti temporali e nubifragi su gran parte del nord e in particolar modo su Liguria, Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Maltempo diffuso anche sulle altre regioni ma di minore intensità.

La neve tornerà a cadere abbondante sulle Alpi. La ventilazione riulterà intensa dai quadranti meridionali e in mari molto mossi o agitati. Non a caso sono previste onde fino a 5/6 metri di altezza in Adriatico, sullo Ionio e sul Mar Ligure. Data la ventilazione meridionale e le forti mareggiate previste, non si escludono fenomeni di acqua eccezionalmente alta nella laguna di Venezia. Data la distanza temporale per maggiori dettagli e più precisi dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Week end alluvionale: mareggiate con onde fino a 6 metri

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Sicilia : depressione atlantica in arrivo. Rischio forti temporali tra Palermo, Trapani, Agrigento, Ragusa

Meteo Puglia : mite e soleggiato sino a sabato, poi fresco e maltempo?

Islanda : esperti in allarme per il vulcano Hekla, potrebbe eruttare da un momento all’altro

L’anticiclone di sponda sull’ovest Europa; quali conseguenze?
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti