Vento da uragano in Campania: crollano centinaia di alberi, molte auto distrutte a Napoli

L’intenso vortice ciclonico che si sta approfondendo e muovendo verso il Nord Tirreno, sta richiamando sul suo ramo ascendente venti fortissimi di scirocco e in generale dai quadranti meridionali. Le regioni più battute in queste ore sono Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania e Puglia.

Proprio nel corso del pomeriggio il vento ha subito una forte intensificazione in Campania, con raffiche violente che hanno superato e raggiunto i 100-120 km/h. Nel napoletano si stanno registrando danni ingenti, per la caduta di alberi, rami, cornicioni, tendoni e oggetti vari. Fra casertano e napoletano si contano già centinaia di alberi caduti e decine di auto danneggiate. Decine le chiamate ai vigili del fuoco – distribuite su tutto il territorio cittadino – impegnati con tutte le squadre disponibili per far fronte alle varie emergenze. Ecco delle prime foto diffuse sui social:

[nggallery id=380]

Napoli: il vento devasta i locali sul lungomare, il VIDEO 

 

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Instabilità su molte regioni almeno sino alla Vigilia di Natale, spesso anche FREDDO
Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti