Lungo termine: verso un periodo più freddo e perturbato

Previsioni meteo a lungo termine/ Dopo il forte maltempo di questi giorni in queste ore l’Italia sta vedendo un primo miglioramento delle condizioni meteorologiche. Tuttavia già si intravedono nuove perturbazioni in direzione dell’Italia. In questo articolo andremo ad individuare una linea di tendenza affidabile sull’evoluzione a lungo termine prevista per i primi giorni di Marzo 2016.

Osservando le ultime emissioni modellistiche si nota una convergenza degli scenari nel vedere l’arrivo sull’Italia e del Mediterraneo Centrale di masse d’aria più fredda di origine Artica. Nello specifico come spesso accade nel corso del mese di Marzo, il vortice polare sta vedendo un serio indebolimento, di conseguenza le masse d’aria artiche scivolano con maggiore facilità verso latitudini più basse e in questo caso verso il Mediterraneo. Di conseguenza a partire dai prossimi giorni assisteremo ad un calo delle temperature e al ritorno della neve a quote medie e sopratutto sull’Appennino centrale.

Dunque il mese di Marzo potrà rivelarai più freddo e perturbato dei mesi invernali appena trascorsi. Maggiori dettagli riguardanti la dislocazione delle precipitazioni e le regioni maggiormente coinvolte verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Lungo termine: verso un periodo più freddo e perturbato


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Emergenza idrica: la Raggi firma ordinanza per limitare uso di acqua potabile

Previsioni meteo Roma: il tempo del week end sulla capitale

Meteo Italia oggi : gran caldo al nord ( fino a 38°C), maccaja in Liguria. Temporali nel pomeriggio?

SUPER CALDO: ascoltate Grosso alla fine dell’agosto del 2012, come la volete l’estate?
WEEK-END: ecco dove sarà maggiore il DISAGIO da CALDO (le nostre MAPPE ESCLUSIVE)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti