Lungo termine: verso un periodo più freddo e perturbato

Previsioni meteo a lungo termine/ Dopo il forte maltempo di questi giorni in queste ore l’Italia sta vedendo un primo miglioramento delle condizioni meteorologiche. Tuttavia già si intravedono nuove perturbazioni in direzione dell’Italia. In questo articolo andremo ad individuare una linea di tendenza affidabile sull’evoluzione a lungo termine prevista per i primi giorni di Marzo 2016.

Osservando le ultime emissioni modellistiche si nota una convergenza degli scenari nel vedere l’arrivo sull’Italia e del Mediterraneo Centrale di masse d’aria più fredda di origine Artica. Nello specifico come spesso accade nel corso del mese di Marzo, il vortice polare sta vedendo un serio indebolimento, di conseguenza le masse d’aria artiche scivolano con maggiore facilità verso latitudini più basse e in questo caso verso il Mediterraneo. Di conseguenza a partire dai prossimi giorni assisteremo ad un calo delle temperature e al ritorno della neve a quote medie e sopratutto sull’Appennino centrale.

Dunque il mese di Marzo potrà rivelarai più freddo e perturbato dei mesi invernali appena trascorsi. Maggiori dettagli riguardanti la dislocazione delle precipitazioni e le regioni maggiormente coinvolte verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Lungo termine: verso un periodo più freddo e perturbato

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Nubifragio Augusta: intense piogge e allagamenti anche nel siracusano
  • Maltempo Sicilia: intense piogge e nubifragi nelle prossime ore
  • Nubifragio ad Aci Catena: strade allagate e cascate d’acqua
  • Oggi sull’Italia c’è un po’ di tutto: spiamola dall’alto con l’immagine satellitare…
  • Meteo modelli: virata importante verso l’inverno ma forse siamo solo all’inizio…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti