Meteo Protezione Civile: temporali, neve e venti fortissimi fra domani e Giovedì

Conferme anche dalla Protezione Civile sul passaggio del rapido ma intenso vortice ciclonico sulla penisola, fra domani e Giovedì.

Vortice ciclonico che porterà un nuovo rinforzo dei venti, con raffiche di Maestrale fino a 100 km/h e nuovo maltempo soprattutto al Nord-Est.

Ecco i bollettini meteo:

Previsioni meteo Mercoledì 2 Marzo

Precipitazioni:
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Calabria meridionale e Sicilia settentrionale con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Calabria centrale con quantitativi cumulati deboli;
– dal pomeriggio, sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutte le zone alpine, su Liguria di Levante, Appennino emiliano ed alta Toscana, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;
– dal pomeriggio, sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, settori settentrionali del Veneto, restanti zone di Lombardia ed Emilia-Romagna, settori pedemontani del Piemonte e sulla Toscana centro-meridionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati;
– dal pomeriggio, isolate, anche a carattere di rovescio, sul resto del nord-est, sulla Liguria centrale, su Sardegna e Lazio meridionale, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: dal pomeriggio, al di sopra dei 700-900 m sulle zone alpine con accumuli al suolo da moderati ad abbondanti.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: tendenti a forti occidentali su Sardegna settentrionale e Toscana con rinforzi di burrasca sull’isola.
Mari: agitati il Mare e il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia; molto mossi il Tirreno meridionale e lo Ionio meridionale; tendenti a molto mossi, fino ad agitati in serata, il Mar Ligure e il Tirreno settentrionale.

Previsioni meteo Giovedì 3 Marzo

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, pianure venete e sulla Romagna, con quantitativi cumulati moderati o puntualmente elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Lazio orientale e meridionale, su Campania meridionale, Basilicata tirrenica, Calabria meridionale e tirrenica e sulla Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Lombardia orientale, resto di Triveneto, Emilia-Romagna e Calabria, su Sardegna, Abruzzo occidentale, restanti zone del Centro peninsulare e sulla Sicilia settentrionale con quantitativi cumulati da deboli a moderati.
Nevicate: generalmente al di sopra dei 700-900 m sulle zone alpine centro-orientali, sull’Appennino romagnolo e sull’Appennino centrale, con accumuli al suolo moderati o abbondanti sulle Alpi.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: da forti a burrasca nord-occidentali sulle due isole maggiori e sulle coste tirreniche centro-meridionali; temporaneamente forti occidentali al centro-sud peninsulare. Forti di Foehn sulle zone alpine.
Mari: agitati o molto agitati i bacini occidentali e meridionali; molto mossi l’Adriatico centro-settentrionale.

Video meteo domani

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo Puglia : dopo i temporali torna il bel tempo. Resiste il maestrale?

Lecce il suo barocco avvolte dalla nebbia : le suggestive foto di Paolo Laku

Previsioni meteo domani: migliora, sarà una splendida giornata

Ultimissime della sera: l’anticiclone sul Mediterraneo ma solo per pochi giorni, poi un cambiamento

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti