Previsioni meteo : poderosa irruzione artica in arrivo. Attesi temporali, grandinate e neve

Previsioni meteo/ Pausa decisamente breve dopo l’irruzione nord atlantica dei giorni scorsi che ha portato alla formazione di un ciclone nel Medterraneo con conseguente forte maltempo su gran parte della penisola.
Gli ultimi rovesci hanno abbandonato il Sud Italia nel corso della mattinata, ma il tempo è nuovamente destinato a peggiorare a partire dall’estremo Nord dove è imminente l’arrivo di una nuova perturbazione.

Questa volta l’irruzione sarà artica, quindi molto fredda alle medio-alte quote, capace di portare forte instabilità e neve a quote basse. La massa d’aria fredda supererà le Alpi centralmente, andando a scavare una profonda depressione sull’alto Adriatico, esattamente nella laguna veneta, a partire da stasera.
All’ingresso dell’aria fredda, atteso dopo le 20.00, tenderanno a svilupparsi temporali diffusi fra Emilia, Levante ligure, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia dove non mancheranno forti rovesci e anche grandinate. La neve inizialmente scenderà oltre i 1000m e più in basso solo in caso di fenomeni molto forti grazie al forte rovesciamento di aria fredda nei bassi strati innescato dai fenomeni temporaleschi.

Nel corso della tarda sera i fenomeni continueranno ad interessare gran parte del Nord-Est, specie le aree pianeggianti fra Veneto, Emilia e Friuli dove saranno possibili anche temporali di grandine e anche gragnola. L’arrivo di aria ancora più fredda permetterà anche il calo sensibile della quota neve, la quale si porterà sin sui 300/500 m e addirittura a tratti anche in pianura durante i fenomeni più intensi e temporaleschi fra Veneto e Friuli. Il maltempo persisterà sul Nord-Est sino a domani mattina e nel frattempo si estenderà anche al Centro-Sud dove sono attese rovesci sparse e locali grandinate.

Il tempo per domani in video. Notare lo spostamento delle piogge al Sud :


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Scossa di terremoto nel cuore dell’Europa, in Austria: tremano numerosi stati. Sisma avvertito anche al Nord Italia.

Venti forti: muore uomo nel crotonese, ferita una ragazza a Roma

Scossa di terremoto nelle Marche: epicentro nel maceratese

MODELLO EUROPEO: uno sguardo al tempo della terza decade, le ultime novità
TEMPERATURE: la linea di tendenza per i prossimi 10 giorni

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti