Allerta meteo: attenzione a domani, alto rischio di nubifragi. Possibili alluvioni lampo al Centro-Nord.

Una nuova perturbazione nord-atlantica richiamata dall’affondo di una saccatura fredda artica appena ad Ovest dell’Italia, apporterà un marcato guasto del tempo dalla prossima notte e soprattutto nella giornata di domani, Sabato 5 Marzo.

Ad essere coinvolte saranno soprattutto le regioni settentrionali. Piogge e temporali colpiranno prima il Nord-Ovest e le zone alpine e prealpine centro-occidentali, risultando di maggiore intensità sulla Liguria. Poi i fenomeni tenderanno a traslare verso Est, colpendo fra tarda mattinata e pomeriggio-sera anche l’Emilia Romagna e tutto il Nord-Est, oltre che le regioni tirreniche fino alla Campania settentrionale.

Anche se il peggioramento sarà piuttosto rapido e già in fase di attenuazione fra fine giornata e Domenica, il rischio di nubifragi e conseguenti criticità è alto: potrebbero precipitare in poche ore infatti molti millimetri di pioggia, fino a 60-100 millimetri fra genovesato, spezzino, Lunigiana ed Emilia Romagna occidentale, e poi sul Veneto centro-settentrionale, sul Friuli e sulla fascia alpina e prealpina della Lombardia. Su queste zone le piogge torrenziali potrebbero arrecare danni e disagi anche a causa dei fiumi già ingrossati dall’ultima, appena conclusa, fase di maltempo.

Video meteo domani


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Ultim’ora: devastante incendio in Molise, chiuse autostrada e ferrovia, evacuata la FIAT di Termoli

Violenti temporali in Veneto : venti tempestosi tra Treviso e Venezia. Danni e alberi abbattuti

Maltempo al Nord-Est: Veneto fortemente colpito, allagamenti, alberi abbattuti, tetti scoperchiati

PREVISIONI METEO: qualche giorno in compagnia di temperature più gradevoli, poi il rinforzo dell’alta pressione
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti