Ultime dai modelli: GFS continua a proporre scenari con freddo e neve

Previsioni meteo a lungo termine/ Dopo un Inverno sotto tono caratterizzato da temperature sopra media stagionale e poche precipitazioni, Marzo, il primo mese di Primavera sembra voler mostrare caratteristiche più fresche e a tratti fredde. In questo articolo andremo ad individuare una linea di tendenza affidabile sull’evoluzione a lungo termine prevista per i primi giorni di Marzo 2016.

Osservando le ultime emissioni modellistiche, e in particolar modo quelle del modello americano GFS si nota una certa insistenza a proporre scenari che vedono l’arrivo sull’Italia e sul Mediterraneo Centrale di masse d’aria più fredda di origine artica o artica continetale. Tale tendenza è supportata dalle ultime vicende strtosferiche che vedono il fortice polare profondamente destabilizzato e debole da un forte riscaldamento. E’ accaduto già altre volte in passato che freddo e nevicate fino a quote molto basse hanno interessato diverse regioni nel corso di Marzo.

Attualmente quella delinata da GFS è solo una tendenza con pochissima validità probabilistica, questo sopratutto al fatto che gli scenari in questione sono previsti a distanze temporali molto lontane (dopo il 15 Marzo). Tuttavia è una possibilità che non possiamo escludere a priori, di conseguenza seguiremo attentamente i prossimi aggiornamenti al fine di fornire maggiori dettagli.

Ultime dai modelli: GFS continua a proporre scenari con freddo e neve

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto Centro Italia: rapporto di aggiornamento dell’INGV
  • Emergenza Abruzzo: terremoto e neve, crollano due supermercati
  • Crisi sismica al centro Italia : oltre 140 scosse oggi, ben quattro oltre il quinto grado ( dati INGV)
  • ALLERTA protezione civile per GIOVEDI 19 GENNAIO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti