Previsioni meteo: svolta gelida per il modello GFS, possibile ruggito dell’inverno a Marzo?

Importante svolta dei modelli di previsione nel medio-lungo termine nelle ultime ore. E’ affascinante, in particolare, l’ipotesi dell’americano “GFS”, che apre a scenari decisamente invernali per questo proseguo di Marzo.

Stando agli ultimi aggiornamenti, infatti, dopo una fase più stabile a cavallo fra prima e seconda decade del mese, intorno al 12-13 Marzo, una notevole pulsazione anticiclonica partirebbe dall’Atlantico verso latitudini superiori, favorendo una scissione in due grandi lobi del vortice polare.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

La conseguenza di questo quadro configurativo, qualora i tasselli dovessero incastrarsi in un certo modo (in particolare un anticiclone resistente ad Ovest dell’Italia in area britannica),  potrebbe essere proprio la discesa di masse d’aria fredde o addirittura gelide verso il Mediterraneo dal lobo orientale (quello russo) del vortice polare. Questa possibilità, tutta da valutare nei prossimi giorni, potrebbe collocarsi nel periodo 15-18 Marzo, poco prima dell’inizio della Primavera astronomica. Le percentuali di realizzazione sono comunque molto basse, almeno per ora.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


La furia del ciclone Ophelia sull’Irlanda : l’ex uragano provoca vittime e devastazione

Ophelia colpisce l’Irlanda: collassa tetto dello stadio del Cork City

Meteo Ottobre: torna l’atlantico, poi di nuovo alta pressione?

Uno sguardo a medio e lungo termine: ecco le ultime novità
In calo le probabilità di PIOGGIA sull’Italia tra mercoledì 18 e giovedì 19 ottobre: vediamo perchè
Previsioni meteo: svolta gelida per il modello GFS, possibile ruggito dell’inverno a Marzo? ultima modifica: 2016-03-05T11:59:15+00:00 da Francesco Ladisa

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti