Ultim’ora: fortissimi boati fra Puglia e Basilicata, avvertiti a Matera. Di cosa si è trattato?

Intorno alle ore 12.00 di oggi, Mercoledì 9 Marzo, due distinti boati sono stati avvertiti da un gran numero di persone, in Basilicata e nelle zone più occidentali della Puglia, nella provincia di Taranto.

Numerosissime le segnalazioni dal materano in particolar modo, dove diverse persone hanno chiamato anche i vigili del fuoco preoccupati. Si è pensato a un terremoto ma confermiamo che non vi è stata alcuna scossa sismica, registrata dai sismografi. Certamente non è stato un terremoto a causare il doppio boato e i tremori avvertiti.

Molto probabile, sebbene non vi siano notizie certe, che si sia trattato di un boato legato al superamento da parte di aerei (caccia) della barriera del suono. Quando un aereo supera velocità elevate, oltre i 1000 km/, provoca un forte rumore, un boato appunto, che viene udito per diversi secondi ed è in grado di far tremare anche vetri e finestre. Sono tutt’ora in corso accertamenti.

Per osservare i dati sulle scosse di terremoto in tempo reale, vai qui >>

 

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Foggia : debole scossa di terremoto tra San Marco la Catola, Tufara, Celenza, Riccia, Lucera

Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Qualche strappo di instabilità ma scenari atmosferici ancora governati dall’alta pressione
NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti