Ultim’ora: grossa valanga in Val Pusteria travolge 10 persone, almeno 6 morti

Aggiornamento ore 15.00- Secondo le ultime notizie è di sei morti il bilancio provvisorio della valanga che si è staccata questa mattina dal monte Nevoso, in valle Aurina (Bolzano). L’enorme valanga si è staccata alle ore 11.15 a oltre 3.000 metri. Il Monte Nevoso (3.358 metri), per altezza, è la seconda cima nel gruppo delle Vedrette di Ries, lungo la linea di confine tra l’Italia e l’Austria.

Una drammatica notizia arriva in redazione negli ultimi minuti. Una grossa valanga si è staccata da Monte Nevoso, in Val Pusteria, sulle Alpi Orientali, travolgendo numerose persone. Almeno una decina di persone sono rimaste travolte e sepolte dalla neve e si parla per il momento di 2 possibili vittime.

Gli sciatori si stavano dirigendo verso la vetta ad oltre 3.000 metri. Sul posto si trovano i soccorritori e l’elisoccorso altoatesino. L’intervento di soccorso è molto difficile. Gli uomini del soccorso alpino della zona e le unità cinofile vengono portati in quota dagli elicotteri. Il pericolo valanghe attualmente è marcato (grado 3 di 5) con tendenza in aumento nel corso della giornata.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Disastro all’hotel Rigopiano : è stato uno tsunami di neve provocato dal terremoto
  • Terremoto Italia centrale: aggiornamento da parte degli esperti INGV
  • Abruzzo: forte rischio valanghe nelle prossime ore
  • Le ultimissime METEO sino alla fine di gennaio: le 6 cose da sapere!
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti