Previsioni meteo: prossimi giorni, freddo e neve in arrivo. Piemonte favorito.

Conferme anche stamane dai principali modelli di previsione sul peggioramento di stampo invernale in arrivo nei prossimi giorni. Un’irruzione di aria moderatamente fredda, di estrazione artica, raggiungerà le nostre regioni, orientandosi soprattutto verso le zone alpine e settentrionali della penisola.

L’aria fredda, confluendo con correnti più umide e miti nel Mediterraneo, darà vita ad una depressione ben organizzata, la quale porterà maltempo e nevicate al Nord Italia. Ecco in breve il tempo previsto:
il peggioramento entrerà nel vivo nelle ultime ore di domani, con le prime piogge in arrivo al Nord-Ovest e su Emilia Romagna e Lombardia nel corso della sera. Nevicate ancora a bassa quota. Un minimo di bassa pressione andrà poi approfondendosi nella giornata di Mercoledì fra Liguria e Sardegna, richiamando forti correnti orientali in quota verso il Nord-Ovest e al contempo aria più fredda con precipitazioni che interesseranno Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e a tratti anche Emilia Romagna. I fenomeni più significativi riguarderanno il Piemonte e la Liguria centro-occidentale. La quota neve si spingerà fin verso i 200-300 metri sul Piemonte: sono attese quindi nevicate anche abbondanti su Alpi e Prealpi e sul cuneese, fino a Cuneo città. A Torino invece dovrebbe prevalere la pioggia con temperatura di qualche grado sopra lo zero. Nevicate attese anche nell’entroterra ligure a quote collinari (dai 400-600 metri circa). Il tempo sarà instabile anche al Centro-Sud con rovesci sparsi ma quota neve ben più alta. Giovedì invece si assisterà ad un graduale miglioramento al Nord e ad un probabile forte peggioramento al Centro-Sud.

Il clima nel periodo preso in considerazione sarà freddo specialmente al Centro-Nord. Soffierà uno scirocco freddo anche al Sud dove le temperature faranno fatica a superare i 14-15 gradi di massima. Dunque ancora giornate dal sapore prettamente invernale.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Foggia : debole scossa di terremoto tra San Marco la Catola, Tufara, Celenza, Riccia, Lucera

Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Qualche strappo di instabilità ma scenari atmosferici ancora governati dall’alta pressione
NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti