Allerta meteo Protezione Civile : Italia invasa dal freddo russo, tanta neve ma anche molte piogge!

Allerta meteo Protezione Civile / L’Italia sta per attraversare un periodo tipicamente invernale con l’arrivo di aria fredda dalla Russia che porterà con sé un netto carico di neve. Per questo la Protezione Civile ha emesso un bollettino di allerta meteo, riportato qui di sotto.

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta orientale, Piemonte e Liguria di Ponente, con quantitativi cumulati moderati o localmente elevati specie su Piemonte sud-occidentale ed entroterra ligure;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria di Levante, settori occidentali di Valle d’Aosta e sull’Emilia-Romagna, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto della Lombardia, su Trentino, Alto Adige, Alpi venete e su tutte le restanti regioni centro-meridionali con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati, specie in serata sui settori ionici di Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia.
Nevicate: al di sopra dei 300-400 metri su Piemonte occidentale e Liguria di Ponente, localmente a quote più basse, con apporti al suolo generalmente abbondanti; al di sopra dei 400-500 metri sui restanti settori alpini e sull’Appennino settentrionale, con apporti al suolo moderati, fino a puntualmente abbondanti; al di sopra dei 900-1100 metri sull’Appennino centrale e dei 1200-1400 metri sull’Appennino meridionale, con apporti al suolo da deboli a moderati.
Temperature: in sensibile calo nei valori massimi sulle regioni nord-occidentali.
Venti: localmente forti dai quadranti settentrionali su Liguria, Piemonte, Lombardia meridionale, Emilia-Romagna, basso Veneto e Golfo di Trieste.


Articolo a cura di Alessio Colella

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti