Allerta meteo: violentissimi temporali in risalita nello Ionio. Massima attenzione a Calabria, Basilicata e Puglia.

Allerta meteo per le prossime ore sulle estreme regioni meridionali, per causa di una intensa perturbazione caricata di temporali che fra la nottata e domani investirà i settori ionici.

Precipitazioni di moderata-forte intensità stanno già interessando Sicilia e Calabria meridionale, ma il grosso del maltempo arriverà proprio nelle prossime ore, con un cluster formato da numerosi temporali che risale, sospinto dalle correnti in quota, in maniera piuttosto lenta, da Sud, alimentandosi grazie al carico di umidità e alla energia fornita dal mare. In particolare, nel corso della notte, i fenomeni colpiranno la Calabria, specie Calabra meridionale e versante ionico. Maggiormente esposte le province di Reggio, Catanzaro e Crotone, poi per ultimo anche il cosentino, dove sono attesi  nubifragi, temporali violenti e grandinate. Fra mattinata di domani e ore centrali, i temporali e le piogge, sempre particolarmente intense, raggiungeranno l’area ionica della Calabria settentrionale e della Basilicata, fino al Golfo di Taranto. Il maltempo insisterà fino a sera sulla Puglia, anche qui con possibili temporali violenti.

Nel corso di domani, forniremo ulteriori aggiornamenti sull’evoluzione.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto oggi Sicilia: scossa avvertita fra le province di Messina e Catania, epicentro sui Nebrodi
  • Abruzzo: fascia costiera presa di mira dalla pioggia, salvato un anziano da un sottopasso allagato
  • Maltempo Abruzzo: Mercoledì 18 scuole chiuse in quasi tutta la regione
  • Ultimissime della sera: la seconda decade di gennaio ancora sotto tempo IRREQUIETO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti