Allerta meteo : livello 2 al Sud per Estofex. Rischio forti temporali con grandinate e nubifragi

Allerta meteo Estofex/ Un vortice ciclonico si svilupperà nel corso delle prossime ore nel Mediterraneo centrale a causa del “dietrofront” della saccatura fredda continentale che una settimana fa aveva portato nevicate a quote basse al Nord.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Questa depressione in uscita dall’Algeria, si porterà nel Tirreno centrale nel corso di questa sera innescando un violento richiamo instabile sul suo bordo orientale, previsto esattamente sul Sud Italia. Lungo questo ramo instabile in cui confluiranno le correnti calde provenienti da sud e quelle più fresche di origine atlantica, tenderanno a svilupparsi forti temporali forieri di pioggia, grandine e intensa attività elettrica.

I fenomeni tenderanno a concentrarsi grossomodo fra sera e prime ore della notte andando ad interessare Sicilia settentrionale, Calabria settentrionale, basilicata, Campania e Puglia centro-settentrionale. I fenomeni saranno a tratti violenti e non escludiamo anche nubifragi, grandinate e forti colpi di vento, come evidenziato anche dal centro europeo specializzato nei fenomeni violenti (ESTOFEX), il quale ha emanato l’allerta di livello 2 per Campania, Basilicata, entroterra pugliese e Calabria settentrionale. Il rischio permane anche nelle aree a livello 1, seppur con percentuale di realizzazione più bassa.

Dopo il passaggio di questo fronte temporalesco, la depressione porterà piogge diffuse e forti su gran parte del Centro-Sud per buona parte della giornata di mercoledì, specie fra Marche, Abruzzo e Molise.

previsioni meteo per domani in video, con la nostra Rosanna Cassano


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto a largo del siracusano [PACHINO] – dati INGV

PIEMONTE/ Vasto incendio sta colpendo la Val Susa. Fiamme e nubi di fumo a Bussoleno

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 ottobre 2017 (ultimi terremoti, orario)

LUNGO TERMINE: crescono le chances di una fase INSTABILE ARTICA, vediamo perchè.
NEWS DELLA DOMENICA: il super anticiclone della settimana entrante, eccone le caratteristiche

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti