Previsioni meteo a lungo termine : possibile formazione di un ciclone nel Tirreno, tornerà il forte maltempo?

Previsioni meteo a lungo termine / Gran caldo e temperature elevate stanno sferzando al centro-sud, mentre il nord Italia si prepara ad una nuova fase di maltempo. A lungo termine, i tre modelli più importanti (GFS, ECMWF E GEM) prevedono la formazione di un ciclone nel Tirreno che porterebbe, così, maltempo intenso: analizziamo nel dettaglio.

MODELLO EUROPEO ECMWF : il modello europeo prevede la formazione del ciclone sulla Sardegna con un minimo di pressione di 1000 hPa. Dando uno sguardo ai giorni precedenti, secondo tale modello, l’anticiclone si indebolirà nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 aprile dando spazio alla formazione del ciclone prevista per venerdì 8 aprile.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Le previsioni dei tre modelli

[nggallery id=467]

MODELLO CANADESE GEM : il modello canadese GEM, invece, prevede la formazione di tale ciclone nella giornata di giovedì, specialmente in serata con un minimo barico di 1000 hPa. Stando al modello canadese, l’alta pressione perdurerà sulla penisola sino a mercoledì per lasciare spazio, quindi, a flussi più instabili e all’intenso maltempo.

MODELLO AMERICANO GFS : anche il modello americano prevede la formazione di un ciclone afro-mediterraneo sul mar Tirreno, specie tra Sardegna e Sicilia con un minimo barico di 995 hPa. Tale ciclone, secondo il modello GFS, verrà a formarsi nella mattinata di giovedì dopo l’indebolimento dell’alta pressione già a partire dalla giornata di martedì.

Ovviamente non siamo in grado di darvi le regioni maggiormente interessate e soprattutto la certezza di questa dinamicità tipicamente primaverile. Verranno effettuate ulteriori analisi nei prossimi giorni del quale sarete sempre aggiornati seguendo il nostro sito web.


Articolo a cura di Alessio Colella

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti