1-2 Maggio da incubo per il maltempo: Marche e Abruzzo saranno sotto i nubifragi

Come preannunciato nei nostri ultimi articoli, le condizioni atmosferiche volgeranno ad un deciso peggioramento nel corso della Festività del 1 Maggio, e nella giornata successiva, su gran parte della penisola. Ciò a causa di una intensa depressione  che attraverserà il Mediterraneo, transitando piuttosto lentamente sulle nostre regioni e apportando così forte maltempo anche a carattere di persistenza.

Il maltempo si manifesterà in maniera organizzata e diffusa nel corso di Domenica 1 Maggio sulle regioni del Centro-Sud, che risulteranno essere sotto l’azione del ramo ascendente del vortice ciclonico, inizialmente posizionato sul Mar Tirreno occidentale. La giornata successiva, quella di Lunedì 2, sarà però ancora più pericolosa perchè le piogge e i temporali diverranno molto forti e più continui, concentrandosi sulle regioni centrali, specialmente del versante adriatico, dato il graduale spostamento della bassa pressione verso sud-est. Qui insisteranno per gran parte della giornata, risultando persistenti e a carattere di nubifragio: dunque fra Marche (specie settori centro-meridionali) e Abruzzo ci attendiamo possibili disagi a causa delle abbondanti precipitazioni che potrebbero arrecare anche oltre 100 millimetri di pioggia in meno di 24 ore. Per quanto riguarda la neve, questa tornerà a scendere in montagna al di sopra dei 1500-1600 metri, grazie alle temperature in deciso calo.

Previsioni grafiche Marche >>

Previsioni grafiche Abruzzo >>


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto tra Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando, Torrenova – dati INGV

Spaventoso alluvione in Emilia : Lentigione sommersa dall’acqua, gente sui tetti [VIDEO]

Intensa scossa di terremoto in Iran: si temono danni

Come si è comportata la prima decade di DICEMBRE in Europa? Ecco le mappe…
La NEVICATA a Londra del 10 dicembre 2017 (FOTO IMPERDIBILI)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti