Previsioni meteo week-end : confermata intensa fase di maltempo per il 1° maggio, allerta per diverse regioni

Previsioni meteo week-end / Maltempo che parte, maltempo che arriva verrebbe da dire. Una nuova fase di maltempo sta per raggiungere l’Italia nel week-end (specialmente tra domenica e lunedì) rovinando ancora una volta la festività del 1° maggio.

Venerdì 29 aprile 2016: giornata quasi di tregua dopo le piogge che hanno interessato parte d’Italia nella giornata di ieri. Qualche pioggia o temporale leggero saranno ancora presenti lungo tutta la dorsale appenninica, con le temperature che resteranno gradevoli, anche se leggermente al di sotto della media, intorno ai 20°C. Tornerà la neve in serata sulle Alpi non al di sotto dei 1500 metri.

Di sotto il video dei prossimi giorni

Sabato 30 aprile 2016: giornata che comincerà all’insegna del sole che andrà via via scomparendo nell’arco della giornata. Poche piogge in mattinata, specie sulle Alpi e ancora lungo gli Appennini, ma il peggioramento arriverà nel pomeriggio quando tutta Italia, specie regioni tirreniche e nord, saranno interessate da intense piogge e temporali. La quota neve potrà raggiungere i 1000 metri sempre sulle Alpi.

Domenica 1 maggio 2016: maltempo diffuso su tutta Italia con possibilità di forti temporali, con grandinate, nubifragi e numerose scariche elettriche. In serata migliorerà al nord Italia e lungo la fascia tirrenica, mentre il maltempo proseguirà sul versante adriatico, con fenomeni più intensi su Marche, Abruzzo e Umbria. Temperature non al di sopra dei 16°C.

Lungo termine: anche lunedì sarà una giornata di intenso maltempo con temporali e nubifragi specie al centro-sud, soprattutto su Puglia, Basilicata e Calabria settentrionale.Schiarite al nord, ma temperature a stampo fine invernale. Da martedì migliora ovunque.


Articolo a cura di Alessio Colella

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti