Tecnologia: allarme virus su facebook, ecco cosa non fare

Nelle ultime ore si stanno registrando tantissimi casi di “infezione” da questo pericoloso virus che gira su Facebook, sfruttando l’uso del social network più famoso al mondo.

Tutto parte da una notifica: “Sei stato menzionato in un commento“. Il nostro profilo viene taggato (inconsapevolmente) da un nostro amico all’interno dei commenti al di sotto di un post con un video. Naturalmente questo filmato non ha nulla a che vedere con noi e talvolta pare possa contenere anche contenuti osceni e non adatti a un pubblico di minori. Una volta “contagiati”, ovvero dopo aver cliccato sul post, rischiamo di pubblicare a nostra insaputa anche noi un post del genere taggando e “infettando” i nostri amici.

La catena di Sant’Antonio si alimenta quindi grazie al primo commento sotto il post. Cosa fare per proteggersi? Per prima cosa non si deve cliccare nel post del video. Evitare anche di commentare sotto al post. Segnalate il virus alla persona che vi ha inconsapevolmente taggato, nell’attesa che intervenga Facebook per eliminare il problema.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto oggi Sicilia: scossa avvertita fra le province di Messina e Catania, epicentro sui Nebrodi
  • Abruzzo: fascia costiera presa di mira dalla pioggia, salvato un anziano da un sottopasso allagato
  • Maltempo Abruzzo: Mercoledì 18 scuole chiuse in quasi tutta la regione
  • Ultimissime della sera: la seconda decade di gennaio ancora sotto tempo IRREQUIETO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti