Oggi 40 anni dal terremoto del Friuli: la registrazione audio di quella terribile scossa

La storia sismica italiana annovera eventi di grande impatto sul nostro territorio, terremoti devastanti che hanno generato vittime e distruzione, modificando radicalmente paesaggi e città.

Uno di questi è sicuramente il terremoto del Friuli, avvenuto nel lontano 1976. Oggi ricorrono esattamente i 40 anni da quella fortissima scossa di terremoto. Un «tuono» cui seguì la distruzione: 990 vittime, 2607 feriti, 75 mila edifici danneggiati, 18 mila cancellati.

Oggi, il Friuli ricorda quel sisma di magnitudo 6,4 della scala Richter, avvenuto alle ore 21.00 del 6 Maggio 1976. Alle commemorazioni parteciperà anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella: per ricordare le vittime, certo, ma anche per celebrare la ricostruzione esemplare, il cosiddetto modello Friuli. Resta infatti l’unico caso di ricostruzione completata in Italia, dopo un terremoto di tale violenza.

Il terremoto si avvertì su buona parte d’Italia e ci furono danni anche in altri territori come il Veneto e il Trentino Alto Adige.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Prati di Tivo: 10 persone in attesa di soccorsi, oltre 3.5 metri di neve
  • Previsioni Meteo : ciclone afro-mediterraneo in arrivo. Forte scirocco e nubifragi al centro-sud
  • Toscana : nuova debole scossa di terremoto tra Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, San Giustino, Anghiari
  • Ultimissime della sera: l’inverno europeo prosegue su binari ancora incerti
  • MODELLO AMERICANO: gli scenari movimentati di fine gennaio
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti