Protezione Civile: allerta meteo, pesante maltempo in arrivo domani e Giovedì

La Protezione Civile ha emesso il consueto bollettino meteo per i prossimi due giorni, illustrando una situazione di forte maltempo in particolar modo sulle regioni settentrionali della nostra penisola. Domani e Giovedì saranno due giornate all’insegna di piogge, temporali e anche fenomeni a carattere di nubifragio che potranno creare situazioni di criticità (allagamenti, esondazione di corsi d’acqua, frane).

Previsioni meteo Mercoledì 11 Maggio

Precipitazioni:
– diffuse, anche a carattere di temporale, su settori alpini del Piemonte e Lombardia occidentali, con quantitativi cumulati elevati o puntualmente molto elevati;
– da sparse a diffuse , anche a carattere di rovescio o temporale, su restanti zone di Piemonte e Lombardia, e su Liguria, Emilia-Romagna centro-occidentale, Toscana settentrionale, settori alpini e prealpini di Veneto e Friuli, con quantitativi cumulati generalmente moderati o puntualmente elevati;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Nord, regioni centrali, Puglia centro-settentrionale, Campania e Basilicata , con quantitativi cumulati generalmente deboli, puntualmente moderati su resto settentrione, Toscana centrale e orientale, Umbria settentrionale e Sardegna settentrionale.
domaniVisibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in diminuzione, localmente in sensibile, su Pianura Padana e regioni centrali.
Venti: forti dai quadranti meridionali su Puglia, settori ionici di Calabria e Basilicata e localmente sui settori adriatici; temporaneamente forti dai quadranti occidentali sulla Sardegna meridionale.
Mari: molto mosso il Tirreno meridionale settore ovest, lo Ionio settentrionale e l’Adriatico e localmente il Mar Ligure e le Bocche di Bonifacio.

Previsioni meteo Giovedì 12 Maggio

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori alpini di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli, e su Liguria di Levante e Toscana settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente moderati o puntualmente elevati.;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto dell’Italia, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a moderati sul Nord e appennino toscano.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in sensibile diminuzione sulla Sicilia settentrionale, massime in diminuzione, localmente sensibile, sulle regioni meridionali.
Venti: forti sud-occidentali sulla Sardegna, Liguria, Toscana e Romagna; forti nord-occidentali sulla Sicilia meridionale.
Mari: molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna, il mar Ligure, il Tirreno meridionale settore ovest, i mari prospicienti le Bocche di Bonifacio e il canale di Sicilia in serata

VIDEO METEO DOMANI

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Sri Lanka: si aggrava il bilancio delle vittime per il monsone

Canale di Sicilia : due scosse di terremoto tra Linosa e Pantelleria [DATI INGV]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 30 Maggio 2017 (ultimi terremoti, ora)

METEO: le 5 cose da sapere assolutamente…
CALDO: chi lo soffrirà di più nelle prossime 48 ore?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti