Allerta meteo Lombardia, Emilia Romagna : violenta squall-line stazionaria. Ci sono nubifragi e grandinate

Allerta meteo fra Lombardia ed Emilia/ Una pericolosa linea di convergenza si è instaurata fra Lombardia ed Emilia Romagna negli ultimi minuti, in seno al fronte freddo artico in discesa dai quadranti nord-occidentali.

Lungo questa linea di convergenza lunga oltre 150 km è venuto a formarsi in pochi minuti una squall-line ( linea temporalesca) molto violenta e soprattutto stazionaria. L’intero ammasso temporalesco è posto fra Lombardia ed Emilia, in maniera particolare fra le province di Parma, Mantova, Brescia, Bergamo,Cremona, Modena e Reggio Emilia.
In queste zone sono in atto piogge a carattere di nubifragio, grandinate e forti colpi di vento, classici di sistemi frontali come questo.

Sono oltre 50 i millimetri di pioggia caduti ni pochi minuti in diverse località lombarde ed emiliane a causa della staizonarietà del temporale. Questo potrebbe persistere in questi territori almeno per altri 60 minuti.
Oltre alla pioggia sono in atto anche violente e abbondanti grandinate con chicchi di medio-piccole dimensioni.
Sono migliaia i fulmini prodotti dall’ammasso temporalesco in poco tempo, ben evidenziati dal radar.

Nelle prossime ore il sistema temporalesco tenderà a muoversi verso est, ovvero verso basso Veneto, ferrarese, bolognese e Romagna.
Colpite dal maltempo anche Piemonte e Veneto nel pomeriggio.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo domani: tempo stabile, attese temperature fino 24°C

Terremoto: arrivano i fondi, stanziati 3 miliardi di euro in tre anni

Spaventoso incidente sull’A2 in Calabria, per una forte grandinata avvenuta nel pomeriggio

Le ultime novità sul passaggio perturbato del prossimo weekend
Gli scherzi di aprile: guardate cosa successe il 17 aprile 1991 al nord…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti