Protezione Civile: allerta meteo, forti temporali Giovedì 19 Maggio

Come spiegato in questo articolo, una forte perturbazione colpirà l’Italia fra Giovedì e Venerdì, portando temporali diffusi e spesso di forte intensità prima al Centro-Nord poi anche al Sud.

La Protezione Civile, nei suoi consueti bollettini meteo, ha indicato condizioni di forte maltempo per Giovedì sulle regioni centro-settentrionali. Ecco i dettagli:

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Previsioni meteo Mercoledì 18 Maggio

Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutte le zone alpine e prealpine, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati su Valle d’Aosta e Piemonte settentrionale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in aumento localmente sensibile nelle zone interne del Centro-Sud, specie su quelle del versante adriatico.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.

Previsioni meteo Giovedì 19 Maggio

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte settentrionale, Lombardia nord-occidentale, Liguria centro-orientale, Toscana settentrionale ed Appennino emiliano, con quantitativi cumulati moderati o puntualmente elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, resto di Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna e su Toscana centrale, Umbria e Marche settentrionali, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Triveneto, resto di Toscana e Marche e su Lazio, Abruzzo, Molise occidentale, Campania centro-settentrionale, Sicilia settentrionale e Calabria centro-meridionale con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in sensibile diminuzione al Nord e localmente al Centro.
Venti: tendenti a forti con rinforzi di burrasca: da meridione sulla Liguria, in rapida rotazione dai quadranti settentrionali e dai quadranti occidentali sulla Sardegna. Localmente forti: occidentali sulle coste tirreniche del Lazio, meridionali sulla Puglia meridionale. Localmente forti di Favonio sui settori alpini centro-occidentali.
Mari: molto mosso, tendente ad agitato dalla tarda serata il Mare di Sardegna; molto mossi il Mar Ligure, i mari circostanti le Bocche di Bonifacio, l’Adriatico meridionale e dalla tarda serata il Canale di Sardegna.

Cartina grafica Giovedì 19 Maggio


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Calabria : profonda scossa moderata a largo di Scalea [dati INGV]

Previsioni meteo lungo termine : freddo e maltempo sull’Italia, poi ancora caldo anomalo?

Oceania : forte scossa di terremoto a largo di Tonga [dati USGS]

MODELLO EUROPEO: nuovo anticiclone in terza decade ottobrina, ma…
Meteo LUNGO TERMINE: riprende corpo l’ipotesi di un RAFFREDDAMENTO continentale

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti