Eruzione Etna 18 Maggio 2016: improvvisa esplosione dal cratere centrale (voragine)

L’Etna è in fermento nelle ultime ore. Dopo l’attività eruttiva dal cratere di Nord-Est cominciata nella giornata di ieri e intensificatasi in nottata, attualmente si registra un improvviso parossismo con emissione di cenere e lava dal cratere centrale (la voragine) del vulcano, come si può osservare dalle immagini.

Le esplosioni stanno generando dei boati nettamente avvertibili a distanza di chilometri, soprattutto nei paesi alle pendici dell’Etna. Fontane di lava dal cratere centrale si alzano fino a 250-300 metri.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Vento fortissimo in Olanda: la gente scaraventata a terra dalle raffiche [VIDEO]

Maltempo estremo in Europa: drammatico il bilancio, morti e feriti. Centinaia di incidenti e trasporti bloccati.

Tempesta Friederike colpisce duramente la Germania. VIDEO.

MODELLO EUROPEO: in crescita le quotazioni dell’alta pressione nella terza decade di gennaio

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti