Umbria-Lazio : scossa di terremoto in tarda serata avvertita fra Terni e Rieti

Una scossa di terremoto è stata registrata alle 23.38 in prossimità del confine fra Umbria e Lazio, esattamente nel reatino.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV si è trattato di un sisma di magnitudo 2.8 sulla scala richter con ipocentro fissato a circa 8 km di profondità. Epicentro localizzato esattamente fra Cantalice e Rieti.
Il terremoto è stato avvertito nell’area epicentrale sin verso Rieti stando alle migliaia di segnalazioni che giungono in redazione. Deboli tremori sono giunti anche a Terni. Il sisma è stato ben avvertito a causa dell’ipocentro abbastanza superficiale, ma ovviamente non si sono verificati danni a cose o persone data la debole magnitudo.

Ecco i centri abitati presenti nel raggio di 20 km :

Rete sismica di monitoraggio disponibile QUI.
Seguici su Facebook per il monitoraggio in diretta —> QUI

Hai avvertito il terremoto? Segnalalo QUI

Comune Prov Dist Pop
Cantalice RI 2 2726
Poggio Bustone RI 5 2130
Rieti RI 6 46187
Rivodutri RI 7 1297
Morro Reatino RI 9 356
Greccio RI 9 1520
Colli sul Velino RI 10 524
Cittaducale RI 10 6900
Labro RI 10 344
Contigliano RI 11 3601
Leonessa RI 13 2480
Castel Sant’Angelo RI 14 1289
Micigliano RI 14 131
Polino TR 14 246
Belmonte in Sabina RI 16 649
Borgo Velino RI 16 990
Arrone TR 17 2839
Monte San Giovanni in Sabina RI 17 752
Antrodoco RI 17 2704
Cottanello RI 17 562
Concerviano RI 17 311
Montefranco TR 18 1289
Montasola RI 18 403
Stroncone TR 19 4924
Posta RI 19 686
Ferentillo TR 20 1963

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto a largo del siracusano [PACHINO] – dati INGV

PIEMONTE/ Vasto incendio sta colpendo la Val Susa. Fiamme e nubi di fumo a Bussoleno

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 ottobre 2017 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: azione ARTICA sul Mediterraneo? Le probabilità sono in aumento
LUNGO TERMINE: crescono le chances di una fase INSTABILE ARTICA, vediamo perchè.

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti