Ultim’ora: enorme voragine si apre in centro a Firenze, decine d’auto cadute dentro

Incredibile accaduto a Firenze, nel cuore del capoluogo toscano: un importante cedimento è avvenuto questa mattina, circa 3 ore fa, lungo il fiume Arno.

Si tratta di un’ampia voragine che si è aperta proprio parallelamente al corso del fiume, che misura circa duecento metri di lunghezza e sette di larghezza. La zona interessata è quella del Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, in pieno centro. Il cedimento dell’asfalto ha coinvolto almeno una ventina di auto che erano in sosta. Fortunatamente non vi sono state conseguenze più gravi, ovvero a persone, ma i danni sono notevoli, con molte auto pesantemente danneggiate e crepe importanti lungo la strada collassata.

[nggallery id=527]

La voragine sarebbe stata causata dalla rottura di un grosso tubo dell’acqua, secondo quanto spiegato dai vigili del fuoco, che oltre a provocare il crollo, ha causato l’allagamento della voragine sommergendo in parte le vetture cadute all’interno. “Nessun ferito, ma solo danni: danni pesantissimi”. Così il sindaco di Firenze Dario Nardella che si è recato sul luogo in cui si è aperta la voragine. “E’ una voragine molto seria”, ha aggiunto Nardella. Il Lungarno é stato chiuso al traffico e attualmente sono a secco i rubinetti  di migliaia di case. Il cedimento causato dalla rottura della tubatura potrebbe anche allargarsi e anche per questo la zona è stata resa inaccessibile.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Nevicata eccezionale a Città Sant’Angelo: crolla tribuna dello stadio comunale
  • Previsioni meteo domani : ciclone immobilizzato, ancora temporali e nevicate intense
  • Previsioni meteo: nuovo ciclone depressionario nel week end, pericolo per le zone già colpite dal maltempo
  • PREVISIONI METEO: un inverno dalle molte sfaccettature
  • ALLERTA protezione civile per MERCOLEDI 18 GENNAIO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti