Meteo a lungo termine: Giugno inizierà nel segno dell’instabilità

Meteo a lungo termine –  Anche se stiamo vivendo una fase stabile e calda su gran parte del territorio italiano, il maltempo sembra voler tornare al più presto a far visita all’Italia. In questo artcolo andremo a valutare cosa aspettarci nelle previsioni a lungo termine e in particolare per l’inizio di Giugno 2016.

Dall’osservazione delle ultime emissioni modellistiche si nota che proprio a cavallo fra la fine di Maggio e l’inizio di Giugno un nuovo peggiorametno di origine Nord Atlantica provocherà una vasta ferita barica sull’Europa Centro Meridionale. Tale ferita risulterà particolarmente lenta da rimarginare e potrebbe portare a nuovi peggioramenti durante la prima decade di Giugno. Di conseguenza da fine Maggio si aprirà un nuovo periodo instabile e perturbato per gran parte del vecchio continente e l’Italia.

Data la grande distanza temporale risulta attualmente ancora prematuro individuare quali regioni risulteranno maggiormente interessate dai fenomeni di instabilità. Di conseguenza, maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Meteo a lungo termine: Giugno inizierà nel segno dell’instabilità


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Lieve scossa di terremoto avvertita a Fiuggi, nel frusinate

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Domenica 23 Luglio

INGV sulle scosse al Centro Italia: “livelli di sismicità superiori alla media”

L’ANTICICLONE del prossimo weekend: sarà davvero così forte?
CALO TERMICO: ecco DOVE si farà sentire maggiormente nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti