Sensazionale scoperta sulle coste della Sardegna : ritrovato un sottomarino britannico della seconda guerra mondiale

Nella giornata di ieri è stata fatta una sensazionale scoperta lungo le coste della Sardegna, per la precisione vicino alle coste dell’isola di Tavolara. Dopo 73 anni è stato ritrovato il relitto britannico scomparso durante la seconda guerra mondiale.

Il sottomarino britannico, denominato P311, era salpato da Malta per La Maddalena in una missione contro la marina militare italiana, è stato trovato a novanta metri di profondità dalle coste di Olbia. A riscoprirlo è stato il subacqueo genovese Massimo Domenico Bondone con il supporto tecnico dell’Orso diving di Corrado Azzali a Poltu Quatu.

Stando ai documenti di imbarco, all’interno del sottomarino vi furono 71 persone dell’esercito britannico ancora tutt’oggi all’interno della nave stessa. Nel 1943 si erano perse tracce del sottomarino che, in base agli ultimi studi, si sarebbe trovato in un campo minato italiano che lo hanno danneggiato e quindi affondato.

Il sottomarino visto dal subacqueo genovese. Scatto meraviglioso

 


Articolo a cura di Alessio Colella

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti