Allerta meteo: nubifragio auto-rigenerante staziona su Milano. Ci sono allagamenti.

Forti condizioni di instabilità, favorite anche dall’effetto “isola di calore”, stanno generando intensi rovesci di pioggia sull’area milanese nelle ultime ore.

Un intenso temporale, con rain rate elevati, sta colpendo proprio il capoluogo lombardo, e diverse zone periferiche in particolare della zona EST, come Segrate, dove l’accumulo di pioggia è salito a 60 millimetri in poco tempo. Si tratta di una grossa cella temporalesca (fondoscala dal radar) che continua a rigenerarsi con nuovi nuclei che si formano “in coda” grazie alla notevole umidità ed energia in gioco.

Il temporale staziona ormai da oltre 1 ora e mezza sul milanese e Milano città e fa fatica a muoversi date le blande correnti presenti in quota. Il sistema risulta quindi quasi stazionario, e questo rappresenta un pericolo in più. Di fatti si segnalano allagamenti in diversi punti di Milano e nell’hinterland. Ne sta risentendo anche il traffic, con code e rallentamenti su A4 e tangenziali. Circolazione intensa anche in città e in circa due ore i vigili del fuoco hanno dovuto compiere duecento interventi, quasi unicamente per disagi legati alla forte pioggia.

Nelle prossime ore, fino a sera, il tempo rimarrà instabile sulla regione, con possibilità concrete di forti temporali, nubifragi e anche grandinate.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo domani: tempo in miglioramento, attese le ultime piogge
  • Avvertito forte boato a rimini e intorni: si è trattato di un bang sonico
  • Hotel Rigopiano: estratta un’altra vittima, sale velocemente il bilancio
  • Ultimissime della sera: un po’ di NEVE in arrivo al NORD venerdì 27 gennaio, poi…
  • MODELLO AMERICANO: la NEVE al nord tra venerdì 27 e sabato 28, poi il ruggito dell’Atlantico
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti