Vasta saccatura nord-atlantica flagella l’Europa : quasi 400.000 fulmini caduti in 24 ore

La persistenza di un vasto campo di bassa pressione sull’Europa centrale continua ad arrecare forte instabilità specia tra Francia, Svizzera, Austria, Germania, Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Croazia, Slovacchia. L’intabilità, provocata dall’inserimento di diversi impulsi freddi di origine artica, sta coinvolgendo anche il Nord Italia dove non mancano rovesci, temporali e grandinate.

I temporali che stanno devastando molte aree di Francia e Germania, con conseguente davvero terribili come potete osservare in questo articolo, sono originati dal forte contrasto fra l’aria calda proveniente da sud e giunta precedentemente con l’anticiclone africano, e quella nord-atlantica molto più fresca. A ciò va ad aggiungersi l’accelerazione su vasta scala della corrente a getto, in risalita da sud-ovest e che taglia letteralmente l’Europa centrale. Proprio in corrispondenza di questa potente divergenza si sono originati i temporali più violenti.

Nel corso delle ultime 24 ore sono ben 380.636 i fulmini caduti in Europa, un dato davvero rilevante che mostra l’incredibile energia in gioco in questi giorni sull’Europa.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Catastrofe in Cile: enorme frana travolge un paese, morti e dispersi

Natale 2017: ecco le più belle frasi per fare i vostri auguri di buon Natale

Le immagini e le cartoline più belle di auguri da mandare nei giorni di Natale su WhatsApp, Facebook

Ultimissime METEO delle 12…
Ultimissime modello europeo: le controanalisi dicono PEGGIORAMENTO dopo Natale…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti