Fiume di sabbia del deserto nei cieli del Sud Italia : cieli sporchi e caldo crescente

Ben posizionata su tutto il Meridione, la bollente lingua africana giunta ieri con isoterme vicine ai +30°C a 850 hpa ( 1500 m ), sta raggiungendo in queste ore la fase più “dolce” e calda al tempo stesso.

Come molti di voi avranno potuto notare ieri oltre al caldo e alla sabbia sono giunti anche fortissimi venti di scirocco e libeccio, a causa della forte spinta esercitata dalla depressione sprofondata sulla penisola iberica e sul Marocco. Sono stati proprio le raffiche tempestose di libeccio a scatenare vasti incendi in Sicilia e a provocare un enorme aumento delle temperature sui settori settentrionali dell’isola ( dove si sono raggiunti i 45 °C).

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Oggi la situazione è totalmente diversa rispetto a ieri : i venti si sono indeboliti su quasi tutto il Meridione e le condizioni meteo pertanto si presentano decisamente stabili come in una tipica giornata estiva. Restano però le temperature molto alte : i termometri oggi raggiungeranno anche i 37/38°C su Puglia, Basilicata e Calabria, mentre sulla Sicilia meridionale si potranno toccare i 40°C.
Continua a stazionare sulle regioni meridionali la lingua di sabbia che si muove dal deserto del Sahara, giunta ieri in seno alle violente correnti sud-occidentali che hanno sferzato il Sud.

[imagebrowser id=574]

Dalle immagini satellitari si nota chiaramente un vero e proprio fiume di polvere desertica sospesa in aria, che rende i cieli lattiginosi e sporchi. La sabbia rimarrà in sospensione in atmosfera anche nel week-end. Ci penseranno le piogge fra domenica e lunedi a farla giungere al suolo sporcando balconi, auto e finestre!


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo : rapido guasto in arrivo, poi da domenica si cambia musica?

Cambio orario: manca poco al passaggio di consegne fra ora legale ed ora solare

Incendi California: distrutta villa da 14 milioni di euro, era fatta di vetro

Perturbazioni atlantiche: la FARSA continua…
INQUINAMENTO alle stelle al nord e niente pioggia sino a domenica

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti