Meteo a lungo termine: Giugno chiude instabile, dal 27 atteso nuovo peggioramento

Meteo a lungo termine –  Giugno ad eccezione di brevi fasi calde sta risultando quasi sempre instabile e perturbato. Non a caso dopo il peggioramento di questi giorni già se ne intravede un altro nel meteo a lungo termine. In questo artcolo andremo a valutare cosa aspettarci da dopo il 25 Giugno.

Dall’osservazione delle ultime emissioni modellistiche si nota il ritorno a condizioni di alta pressione, sopratutto sul Nord Italia, il Sud invece risentirà ancora della presenza di una goccia fredda. Tuttavia a partire dal 27 Giugno una nuova perturbazione Nord Atlantica inizierà ad interessare i territorio del Nord Italia per poi, nei giorni a seguire, interessare tutta la penisola. Quindi molto probabilmente la mensilità di Giugno chiuderà nel segno dell’instabilità.

Data la grande distanza temporale risulta attualmente ancora prematuro individuare quali regioni risulteranno maggiormente interessate dai fenomeni di instabilità. Di conseguenza, maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Meteo a lungo termine: Giugno chiude instabile, dal 27 atteso nuovo peggioramento

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo domani: continuano le nevicate, situazione critica in Appennino
  • Boati sull’Etna : debole scossa di terremoto tra Zafferana Etnea, Milo, Pedara, Giarre, Trecastagni
  • Neve Abruzzo: Atri tra le città collinari più colpite, fino ad 1 metro di neve, le FOTO
  • L’apice del FREDDO sul Mediterraneo nella prima metà della settimana
  • Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti