Protezione Civile: importante bollettino di allerta per Domenica 26 Giugno

Nuovi temporali colpiranno in maniera diffusa la penisola e soprattutto le regioni settentrionali nella giornata di domani. Ecco dove i fenomeni risulteranno più abbondanti e forti, secondo il bollettino della Protezione Civile.

Previsioni meteo Domenica 26 Giugno

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Precipitazioni:
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Lombardia e Triveneto, con quantitativi cumulati moderati, o puntualmente elevati su Lombardia meridionale e rilievi di Veneto e Friuli Venezia Giulia;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del nord con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;
– isolate, a prevalente carattere di rovescio o temporale ad evoluzione pomeridiana, su Umbria, Marche occidentali, Lazio orientale, settori occidentali di Abruzzo e Molise, Puglia centro-settentrionale e ionica, Basilicata e settori interni di Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime generalmente elevate sulle regioni centro-meridionali, con punte localmente molto elevate sulle zone interne della Sicilia.
Venti: localmente forti occidentali sulla Sardegna settentrionale.
Mari: tendenti a molto mossi i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio ed in serata il Tirreno settentrionale.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto a largo del siracusano [PACHINO] – dati INGV

PIEMONTE/ Vasto incendio sta colpendo la Val Susa. Fiamme e nubi di fumo a Bussoleno

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 ottobre 2017 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: azione ARTICA sul Mediterraneo? Le probabilità sono in aumento
LUNGO TERMINE: crescono le chances di una fase INSTABILE ARTICA, vediamo perchè.

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti