Protezione Civile: il bollettino meteo per domani, Martedì 28 Giugno

Dopo i forti temporali e l’instabilità diffusa dei giorni passati, il tempo volge verso un miglioramento. La giornata di domani vedrà finalmente condizioni di alta pressione e tempo sostanzialmente stabile e asciutto su tutta la penisola. Solo durante le ore pomeridiane qualche isolato acquazzone potrà interessare le aree appenniniche e più interne.

Previsioni meteo Martedì 28 Giugno 2016

Precipitazioni: isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sulle zone adriatiche ed interne di Marche, Abruzzo, Lazio, Molise, Campania e Puglia settentrionale, e su settori alpini occidentali ed appennino Emiliano, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in calo, anche sensibile, sulle zone adriatiche centro-meridionali e sulla Sicilia settentrionale; massime in aumento su Sardegna e zone tirreniche, con valori localmente elevati.
Venti: forti nord-occidentali sui settori meridionali di Sicilia e Sardegna, sulla Puglia, e localmente su Calabria, Basilicata e resto della Sicilia; localmente forti settentrionali sui restanti settori adriatici.
Mari: molto mossi il Mare e Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia, localmente molto mosso l’Adriatico, con moto ondoso in aumento sul settore meridionale, in estensione allo Ionio orientale.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Scossa di terremoto nel cuore dell’Europa, in Austria: tremano numerosi stati. Sisma avvertito anche al Nord Italia.

Venti forti: muore uomo nel crotonese, ferita una ragazza a Roma

Scossa di terremoto nelle Marche: epicentro nel maceratese

MODELLO EUROPEO: uno sguardo al tempo della terza decade, le ultime novità
TEMPERATURE: la linea di tendenza per i prossimi 10 giorni

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti