Protezione Civile: il bollettino meteo per domani, Martedì 28 Giugno

Dopo i forti temporali e l’instabilità diffusa dei giorni passati, il tempo volge verso un miglioramento. La giornata di domani vedrà finalmente condizioni di alta pressione e tempo sostanzialmente stabile e asciutto su tutta la penisola. Solo durante le ore pomeridiane qualche isolato acquazzone potrà interessare le aree appenniniche e più interne.

Previsioni meteo Martedì 28 Giugno 2016

Precipitazioni: isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sulle zone adriatiche ed interne di Marche, Abruzzo, Lazio, Molise, Campania e Puglia settentrionale, e su settori alpini occidentali ed appennino Emiliano, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in calo, anche sensibile, sulle zone adriatiche centro-meridionali e sulla Sicilia settentrionale; massime in aumento su Sardegna e zone tirreniche, con valori localmente elevati.
Venti: forti nord-occidentali sui settori meridionali di Sicilia e Sardegna, sulla Puglia, e localmente su Calabria, Basilicata e resto della Sicilia; localmente forti settentrionali sui restanti settori adriatici.
Mari: molto mossi il Mare e Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia, localmente molto mosso l’Adriatico, con moto ondoso in aumento sul settore meridionale, in estensione allo Ionio orientale.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Foggia : debole scossa di terremoto tra San Marco la Catola, Tufara, Celenza, Riccia, Lucera

Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Qualche strappo di instabilità ma scenari atmosferici ancora governati dall’alta pressione
NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti