Etna: costante e forte aumento del tremore vulcanico. Ci si prepara a nuova eruzione?

L’Etna si mostra da diverse settimane decisamente tranquilla: risale ormai a fine Maggio l’ultima fase eruttiva del grande vulcano siciliano. Negli ultimi giorni però, le rilevazioni sotterranee mostrano una costante e notevole ripresa del tremore vulcanico, che anche nelle ultimissime ore risulta in forte aumento. Come si può osservare dal grafico, il tremore vulcanico è ora elevato.

Anche se segnali evidenti al di fuori del vulcano non ve ne sono, questo aumento del tremore potrebbe presagire una nuova eruzione nei prossimi giorni o già nelle prossime ore (ma potrebbe anche rientrare senza conseguenze significative). I tecnici dell’INGV sono a lavoro come sempre per monitorare costantemente la situazione presso la Sala Operativa dell’INGV della sezione Catania.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Sciame sismico al Centro Italia: comunicato pubblicato dalla Protezione Civile
  • Allerta meteo Protezione Civile per domenica 22 gennaio 2017 : emessa criticità massima
  • Sequenza sismica Campobasso : altre due lievi scosse di terremoto oggi tra Vinchiaturo e Baranello
  • CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull’Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo
  • News del sabato: prima l’instabilità, poi un rinforzo delle correnti occidentali?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti