Ultim’ora: violento downburst e grandine enorme nel torinese, case scoperchiate, alberi sradicati [FOTO]

L’instabilità atmosferica dettata dall’afflusso di aria più fresca in quota di origine atlantica è aumentata nelle ultime ore producendo forti temporali soprattutto sul Nord Italia, con fenomeni anche di natura violenta.

Una supercella temporalesca si è sviluppata nel cuore del Piemonte, interessando principalmente l’area a est di Torino, nella zona fra Chivasso, San Mauro Torinese, Chieri. Proprio a Chieri si è verificata una grandinata di proporzioni eccezionali, con chicchi anche di medie-grosse dimensioni, e vengono segnalati alberi sradicati, tetti di abitazioni danneggiati o addirittura scoperchiati. Tutto ciò a causa delle raffiche di vento in “uscita” dal temporale (downburst), in grado di creare danni, similarmente a come avviene in presenza di trombe d’aria. I danni nella città alle porte di Torino sono ingenti, ma ancora difficili da valutare. Ecco alcune immagini pubblicate in questi minuti sui social network:

[nggallery id=594]

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Tormente di neve in Abruzzo: situazione grave, “100mila senza energia elettrica”
  • Freddo intenso e neve in Sardegna: scuole chiuse nella provincia di Sassari
  • Sicilia: ancora neve sulle Madonie, scuole chiuse da 8 giorni in alcuni comuni
  • L’apice del FREDDO sul Mediterraneo nella prima metà della settimana
  • Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti