Violento doppio boato in Emilia Romagna: avvertito a Faenza, Forlì, Ravenna

Stanno giungendo in redazione numerose segnalazioni di due forti boati ravvicinati uditi in Emilia Romagna poco fa, esattamente intorno alle 8.55.

I boati sono stati avvertiti in un’area piuttosto ampia nell’area orientale della regione: segnalazioni stanno arrivando soprattutto da Faenza, Forlì, Ravenna. A Faenza hanno tremato addirittura vetri e finestre delle abitazioni, con diverse persone scese in strada per paura.

Non si è trattato di scosse di terremoto: INGV, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia non segnala alcun evento sismico. Alla base dei due boati dovrebbe esserci il fenomeno del boom sonico provocato da velivoli che hanno raggiunto un’elevata velocità. Ecco una spiegazione più accurata di tale fenomeno:

Il boom sonico, chiamato anche bang supersonico, in italiano boato sonico, è il suono prodotto dal cono di Mach, generato dalle onde d’urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove, in un fluido, con velocità superiore alla velocità del suono. Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, o anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall’estremità della frusta che supera la barriera del suono.

ECCO UN VIDEO CHE MOSTRA IL MOMENTO IN CUI UN AEREO OLTREPASSA LA BARRIERA DEL SUONO

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo oggi: ultime intense piogge e nevicate prima del miglioramento
  • Terremoto centro Italia: nottata relativamente tranquilla, non si è superata la M 3.5
  • Valanga hotel Rigopiano: soccorritori arrivati, salvate due persone, si scava nella neve
  • In rotta verso un addolcimento delle temperature europee, tuttavia…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti