Allerta meteo della Protezione Civile: violenti temporali in arrivo al Nord

Allerta meteo emanata dalla Protezione Civile in vista dei temporali delle prossime ore e della giornata di domani attesi sulle regioni settentrionali. Ecco il comunicato:

Il transito di una perturbazione di origine atlantica sulle regioni settentrionali determinerà, dalle prossime ore, uno spiccato peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle aree alpine e pedemontane occidentali, in rapida estensione anche ai settori orientali. E’ inoltre previsto da mercoledì un deciso calo delle temperature su tutte le regioni italiane.

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, lunedì 11 luglio, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia, in estensione, da domani, anche ad Alto Adige e Veneto. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi e domani allerta arancione per rischio idrogeologico sulla provincia autonoma di Bolzano. Domani, poi, l’allerta sarà gialla su parte della Lombardia, del Piemonte e del Veneto, oltre che sull’intera Valle d’Aosta.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it).

Per integrare con le previsioni più dettagliate, consulta il meteo di domani >>

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Sciame sismico al Centro Italia: comunicato pubblicato dalla Protezione Civile
  • Allerta meteo Protezione Civile per domenica 22 gennaio 2017 : emessa criticità massima
  • Sequenza sismica Campobasso : altre due lievi scosse di terremoto oggi tra Vinchiaturo e Baranello
  • CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull’Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo
  • News del sabato: prima l’instabilità, poi un rinforzo delle correnti occidentali?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti