Break Estate: venti forti, abbattimento termico e temporali violenti da Nord a Sud

Come ampiamente annunciato nei giorni scorsi, siamo prossimi a un importante break estivo che a colpi di piogge e temporali farà abbassare sensibilmente le temperature, prima al Nord nelle prossime ore poi anche al Centro-Sud fra Giovedì e Sabato.

Merito dell’ingresso di una saccatura di origine nord-atlantica, colma d’aria instabile e più fresca, la quale scivolerà progressivamente lungo tutta la penisola. Tale perturbazione sarà accompagnata anche da forti venti, anche piuttosto freschi per il periodo.

Nelle prossime ore avremo già un rinforzo dei venti sul Tirreno e in particolare ad Ovest della Sardegna. Soprattutto da pomeriggio-sera, forti venti di Maestrale soffieranno sui bacini occidentali, quindi su Sardegna, Liguria, coste di Toscana e Lazio, ma anche sulle zone alpine-prealpine, con raffiche localmente sui 70-80 km/h. Venti più moderati sul resto del Centro-Nord e ancora deboli al Sud. Domani avremo ancora venti forti su Sardegna, zone alpine, e ventilazione in genere più sostenuta anche al Centro-Sud dove cominceranno a calare le temperature. Ma sarà la giornata di Venerdì quella più significativa per i venti, che diverranno molto forti dai quadranti occidentali e settentrionali sulle regioni del Centro-Sud (raffiche fino a 80-90 km/h).

I danni maggiori saranno dovuti ai temporali, che si manifesteranno con forte intensità oggi al Nord, fra domani e Sabato al Centro-Sud, specialmente sulle regioni adriatiche (Marche, Abruzzo, Molise e Puglia le più colpite nelle giornate di Venerdì-Sabato). Forniremo aggiornamenti e previsioni dettagliate nei prossimi articoli. 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Abruzzo: peggiora in nottata, domani fino a 10 grani in meno

Previsioni meteo domani: residua instabilità al Sud, stabile al Nord

Tendenza meteo Aprile 2017: come sarà? ci attende una Primavera perturbata?

La perturbazione di INIZIO APRILE: uno sguardo alla media ENSEMBLE dei modelli
Sguardo al tempo dei PROSSIMI GIORNI: prima l’alta pressione, poi un guasto all’esordio di aprile

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti