Golfo di Policastro : altra scossa di terremoto avvertita fra Sapri, Maratea, Rivello, Torraca, Lagonegro, Lauria

Un’altra scossa di terremoto è stata registrata in serata, esattamente alle 19.51,  Golfo di Policastro fra Campania e Basilicata, dopo la scossa lieve registrata in mattinata.

Stando ai dati dell’INGV si è trattato di una scossa di magnitudo 2.6 sulla scala richter con ipocentro fissato a circa 9.6 km di profondità. Epicentro localizzato esattamente fra Sapri e Maratea, dove il sisma è stato percepito lievemente dalla popolazione. Deboli tremori anche a Rivello, Torraca, Trecchina, Lagonegro e Lauria. In mattinata, alle 06.12, era stata registrata nella stessa zona un’altra scossa di magnitudo 2.3.

Rete sismica di monitoraggio, con scosse significative e strumentali, disponibile QUI.
Seguici su Facebook per il monitoraggio in diretta —> QUI

Hai avvertito il terremoto? Segnalalo QUI

Ecco i centri abitati presenti nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop
Sapri SA 6 6809
Maratea PZ 6 5150
Rivello PZ 9 2843
Torraca SA 9 1267
Trecchina PZ 10 2322
Ispani SA 11 1020
Vibonati SA 11 3237
Nemoli PZ 12 1512
Lagonegro PZ 13 5725
Tortorella SA 13 563
Santa Marina SA 14 3166
Casaletto Spartano SA 14 1463
Lauria PZ 15 13262
Tortora CS 15 5997
Morigerati SA 15 699
Aieta CS 18 839
Praia a Mare CS 18 6496
San Giovanni a Piro SA 19 3818
Caselle in Pittari SA 19 1972

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Sciame sismico al Centro Italia: comunicato pubblicato dalla Protezione Civile
  • Allerta meteo Protezione Civile per domenica 22 gennaio 2017 : emessa criticità massima
  • Sequenza sismica Campobasso : altre due lievi scosse di terremoto oggi tra Vinchiaturo e Baranello
  • CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull’Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo
  • News del sabato: prima l’instabilità, poi un rinforzo delle correnti occidentali?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti