Maltempo Lombardia: alberi crollati e tetti scoperchiati in provincia di Varese

Come previsto, la saccatura di origine nord-atlantica che sta facendo il suo ingresso sull’Italia, sta determinando temporali anche di forte intensità e primi danni sulle regioni settentrionali. In Lombardia al momento la situazione più critica, con molti danni e disagi soprattutto sull’area centro-occidentale.

Dalla tarda serata di ieri il maltempo ha colpito con violenza la provincia di varese e le zone del Basso e Medio Verbano. La poggia ha creato diversi allagamenti mentre l’impatto maggiore lo ha avuto il vento: le raffiche vicine anche ai 100 km/h hanno danneggiato case, scoperchiando alcuni tetti, abbattuto e divelto pali, insegne, alberi. Alcuni paesi sono rimasti al buio per diverse ore a causa di guasti ai cavi dell’energia elettrica.

Disagi anche alla circolazione, in particolare sulla provinciale che segue la costa del lago e sulla superstrada Besozzo-Vergiate, a causa di alberi caduti sulla sede stradale. Il maltempo ha colpito anche la sponda opposta del lago, in provincia di Novara.

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Astronomia, stelle cadenti: occhi all’insù, arriva lo sciame delle Geminidi

Previsioni meteo oggi: migliora al Nord, maltempo al Centro Sud

Creta : intensa scossa di terremoto nel Mediterraneo orientale – dati EMSC

L’immagine del giorno: Milano si scrolla di dosso la nebbia…
Le stagioni del passato: quando l’inverno iniziava male…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti