Forti temporali notturni e nubifragi nel cremonese. Tanti disagi e interventi

Notte tempestosa per la Lombardia sud-orientale e gran parte dell’area del Garda dove si è abbattuto un violento temporale V-shaped autorigenerante.

Il sistema temporalesco ha sviluppato piogge a carattere di nubifragio accompagnate da fortissime raffiche di vento, tempeste di fulmini e anche molta grandine. Un mix davvero pericoloso per le zone poste sotto i nuclei principali del temporale, come il cremonese, dove si sono registrati notevoli disagi e anche danni. Circa una ventina di interventi da parte dei Vigili del Fuoco, a causa di allagamenti e alberi caduti, soprattutto nell’area Cremasca-Castelleonese e tra Cremona e Sesto.

A Cremona tanti allagamenti e anche tanti alberi caduti sotto i colpi dei venti di downburst, come nella zona della Sperlari (via Costone di Sotto), via Brescia, via Milano (zona Cavatigozzi). Fortunatamente nessuna auto o persona è stata colpita.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Foggia : debole scossa di terremoto tra San Marco la Catola, Tufara, Celenza, Riccia, Lucera

Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Qualche strappo di instabilità ma scenari atmosferici ancora governati dall’alta pressione
NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti