Terremoto in Appennino, aggiornamenti : almeno 159 vittime, oltre 300 feriti, tantissimi i dispersi

Terremoto nel centro Italia/ Si avvicina una notte da incubo per l’Appennino centrale, scosso tremendamente da un furioso terremoto di magnitudo 6.0 alle 03.36 di oggi. Si continua a scavare senza sosta da ore e ore sotto le macerie e purtoppo ad estrarre corpi senza vita.

Gli aggiornamenti di questi primi minuti della sera sono davvero terrificanti : sono almeno 159 le vittime estratte dalle macerie, 368 i feriti fra Amatrice ed Accumuli. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Rieti. La maggiorparte delle vittime sono state ritrovate fra Amatrice e Accumoli, ovvero i due centri abitati più vicini all’epicentro, mentre i dispersi sono ancora un centinaio. A Pescara del Tronto, nell’Ascolano, vi sarebbero stati non meno di 30 morti secondo fonti della Protezione civile locale.
Sono 1.500 le persone rimaste senza casa, perché distrutta o inagibile, nelle zone delle Marche devastate dal terremoto. Lo rende noto la Protezione civile regionale. La maggior parte dei senzatetto si concentra nel comune di Arquata del Tronto e della frazione di Pescara del Tronto, rasa al suolo. Verranno ospitati quasi tutti in tendopoli che si stanno allestendo per la notte.

È crollato anche l’Hotel Roma ad Amatrice, nel centro storico della cittadina reatina. Diverse le persone che sarebbero sepolte sotto le macerie, lo conferma a Lapresse Lorenzo Botti, istruttore nazionale del nucleo cinofilo dei Vigili del Fuoco.
Nel frattempo altra scossa di terremoto nettamente avvertita attorno alle 19.50 in tutta l’area colpita dal terremoto. Aggiornamenti qui >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Lazio: debole scossa tra Pontecorvo, Esperia e Aquino. I dati INGV

Previsioni meteo domani: primi cenni di cambiamento, si avvicina una nuova perturbazione

Meteorologia spaziale, importante scoperta: presenti onde di Rossby anche sul Sole

L’anticiclone di sponda sull’ovest Europa; quali conseguenze?
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti